le candidature PaS LAB – Touria Kchiblou

“Mi chiamo Touria Kchiblou, sono nata a Casablanca in Marocco nel 1985 e sono in Italia da 34 anni. Qui ho studiato e lavorato. Sono sposata e madre di tre bimbi. Mi piace stare con gli amici e con la mia famiglia e le mie passioni sono i viaggi, il cinema e la cucina. SonoContinua a leggere “le candidature PaS LAB – Touria Kchiblou”

le candidature PaS LAB – Susanna Deplano

Mi chiamo Susanna Deplano, sono nata a Pinerolo nel 1979 dove ho vissuto fino a 10 anni fa. Ho conseguito la Laurea in Scienze dell’Educazione presso l’Università di Torino e dal 2005 lavoro al Rifugio Re Carlo Alberto come educatrice. Sono mamma di Nicolò ed Elia.Amo la fotografia, il cinema e la musica. Il mioContinua a leggere “le candidature PaS LAB – Susanna Deplano”

le candidature PaS LAB – Rosi Fiore

Mi chiamo Rosi Fiore, sono nata a Torino nel 1965, vivo a Pinerolo da 24 anni. Ho costruito le mie relazioni sociali intorno a interessi di carattere culturale come la musica, il teatro e il cinema. Con passione ho lavorato nel mondo della scuola come sindacalista a livello provinciale nella Flc Cgil Torino e successivamenteContinua a leggere “le candidature PaS LAB – Rosi Fiore”

le candidature PaS LAB –Walter Giachero

Mi chiamo Walter Giachero, sono nato a Luserna San Giovanni nel 1971. Ho un figlio di dieci anni. Lavoro all’Agenzia Territoriale per la Casa, impiego che mi fa toccare con mano le fragilità delle persone.La mia grande passione è l’arbitraggio, faccio parte dell’Associazione Italiana Arbitri di calcio dal 1986. Mi sono avvicinato alla politica intornoContinua a leggere “le candidature PaS LAB –Walter Giachero”

le candidature PaS LAB – Lia Bianco

“Mi chiamo Lia Bianco, sono nata a Pinerolo nel 1974, qui ho frequentato tutte le scuole e ho vissuto le mie prime esperienze associative. Da sempre ho respirato l’aria della sinistra locale e non, sia nella forma di politica attiva, sia nella forma sociale e aggregativa. Sono laureata in Lettere e sono appassionata di letteraturaContinua a leggere “le candidature PaS LAB – Lia Bianco”

le candidature PaS LAB – Tiziana Alchera

“Sono nata nel 1964 e ho vissuto per quasi trent’anni a Torre Pellice per poi trasferirmi a Pinerolo. Sono assistente sociale e formatrice di operatori sociali, attività che ho scelto con convinzione e continuo a esercitare con passione.Ho tre figlie e una piccola bellissima nipote. I miei interessi, oltre alla politica, sono il cinema, iContinua a leggere “le candidature PaS LAB – Tiziana Alchera”

le candidature PaS LAB – Franco Milanesi

Mi chiamo Franco Milanesi, sono nato a Torino nel 1956. Ho svolto tutta la mia attività lavorativa a Pinerolo al Liceo Scientifico “Curie” dove ho insegnato Storia e Filosofia fino alla pensione.Ho pubblicato articoli e alcuni testi di filosofia politica e su questo stesso tema ho conseguito un dottorato. Ho trascorso un lungo periodo inContinua a leggere “le candidature PaS LAB – Franco Milanesi”

Su Palestina e Israele. Nulla di semplice sotto il sole.

Pubblichiamo una scheda di approfondimento sulla questione Israelo-Palestinese elaborata dal nostro candidato Luca Perrone. L’ennesimo drammatico episodio del conflitto israelo-palestinese, mi spinge a queste riflessioni. 1. Il Sionismo, fenomeno complesso e sfaccettato, si inserisce in un contesto culturale e politico che è quello dell’imperialismo della seconda metà del XIX secolo. Non a caso nell’immaginario sionistaContinua a leggere “Su Palestina e Israele. Nulla di semplice sotto il sole.”

Eid Mubarak pieno di gioia, salute, felicità e prosperità

Un pensiero della nostra candidata Touria Kchiblou dedicato a tutti e tutte per celebrare i tre giorni di fine Ramadan. “Un caloroso augurio a tutta la comunità islamica di un fine Ramadan sereno, un Eid Mubarak pieno di gioia, salute, felicità e prosperità.Che Dio accetti il nostro digiuno e le nostre preghiere”.

Non si può morire così di lavoro

Pubblichiamo una riflessione del nostro candidato Luca Perrone sulla morte di Luana D’Orazio. L’ennesima morte sul lavoro. Luana D’Orazio è morta a 22 anni in una piccola fabbrica tessile a Prato, perché è stata rimossa una griglia di protezione dal macchinario a cui lavorava. Aveva un contratto da apprendista, così era pagata di meno. LaContinua a leggere “Non si può morire così di lavoro”